Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Il saluto della città agli Alpini al teatro Sociale

Alle ore 18, al Teatro Sociale, si è tenuto l’atteso incontro, moderato dal giornalista Toni Capuozzo, a cui hanno portato il loro saluto il governatore del Trentino Ugo Rossi e il sindaco di Trento Alessandro Andreatta. Con loro il presidente nazionale dell’Ana, Sebastiano Favero, quello della sezione di Trento, Maurizio Pinamonti, il capo di stato Maggiore Claudio Graziano, il comandante delle truppe alpine Claudio Berto. Da tutti una forte sottolineatura del significato profondo di questa Adunata, che cade nel centenario della fine della Prima guerra mondiale: da un lato, la volontà di ricordare tutti i caduti, senza distinzione; dall’altro, ribadire un impegno forte, consapevole, in direzione della pace, della solidarietà, della sicurezza dei cittadini, in un’Europa che vede oggi cooperare in maniera convinta ed efficace – anche in scenari difficili come quello del Libano – le forze militari d quei paesi che 100 anni fa si sono combattuti.