Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Una fiaccola per la pace in ricordo di tutti i Caduti

La fiaccola della pace darà il via alle cerimonie ufficiali della 91ª Adunata nazionale degli Alpini. A realizzarla sono stati i giovani delle sezioni Ana di Trento e di Bolzano che, venerdì 11 maggio, saliranno a piedi dal Sacrario di Castel Dante fino alla Campana dei Cadutidi Rovereto per consegnarla nelle mani delreduce Guido Vettorazzo. Tutti assieme raggiungeranno poi il braciere posizionato ai piedi di Maria Dolens e lo accenderanno in ricordo di tutti i Caduti. La fiaccola ha l’impugnatura in legno, mentre la colomba sulla punta è stata realizzata in acciaio. Sul manico della fiaccola c‘è la scritta: “La pace non può regnare tra gli uomini se prima non regna nel cuore di ciascunodi loro”, frase di Karol Wojtyla.