Andare in vacanza con la famiglia con un piccolo budget

Andare in vacanza con la famiglia con un piccolo budget

Andare in vacanza con i bambini è spesso un incubo. Scegliere la destinazione giusta per pochi soldi e senza che i bambini si annoino e vi diano fastidio allo stesso tempo. Con una buona preparazione, le vostre vacanze in famiglia saranno perfette.

Vacanze in famiglia

Le vacanze in famiglia non sono sempre facili, soprattutto con bambini o adolescenti. È necessario trovare una destinazione adeguata e attività nelle vicinanze per tenerli occupati al massimo. In un club alberghiero o in un alloggio in affitto, il budget aumenta molto rapidamente. Tra shopping, souvenir, ristoranti o attività, il portafoglio prende un colpo. Ecco quindi alcuni consigli su come godersi le vacanze anche con un budget ridotto.

L’affitto, un buon modo per viaggiare con un piccolo budget

Affittare una villa, un appartamento o una casa ha molti vantaggi finanziari. Prima di tutto, ci sono case o ville molto spaziose in affitto per famiglie numerose che possono ospitare fino a quindici persone. In questo caso, è molto vantaggioso affittare a più persone, con la famiglia o gli amici per dividere il prezzo dell’affitto. Inoltre, stare in una casa o in un appartamento permette di cucinare e quindi di evitare i ristoranti. Ma anche per portare a casa alcuni prodotti di uso quotidiano che già avete in casa, come il bucato, il bagnoschiuma, il detersivo per la doccia, il detersivo per i piatti ecc…

Scegliere un alloggio a basso costo: il campeggio

vacanze in famiglia al campeggio

Gli hotel o gli affitti vengono spesso presi d’assalto durante le vacanze scolastiche. Ma avete anche la possibilità di trascorrere le vostre vacanze in campeggio. Con la propria tenda o anche una casa mobile, il campeggio è ancora molto conveniente. Inoltre, i vostri bambini potranno incontrare altri bambini per giocare e avranno tutto il necessario per le diverse attività. E potrete rilassarvi in pace e tranquillità in piscina. Oltre ai campeggi, ci sono molti bed and breakfast disponibili a prezzi molto ragionevoli. Per una vacanza più insolita, potete anche noleggiare dei rimorchi o passare un po’ di tempo in un tepee indiano. Un cambio di scenario è garantito.

Scambio casa: riducete il vostro budget

Lo scambio di case è un fenomeno che si è diffuso negli ultimi 15 anni. Il principio è semplice, poiché il suo nome suggerisce di scambiare la propria casa con quella di un’altra famiglia all’estero. Se avere estranei in casa può sembrare difficile da accettare, non preoccupatevi delle organizzazioni specializzate che vi metteranno in contatto.

Visitare la famiglia o gli amici

Non ci pensiamo spesso, ma anche visitare la famiglia o gli amici può essere una bella vacanza. Cambiando regione o dipartimento si possono vedere anche altre cose. Quindi non trascurate le vacanze in famiglia in montagna o in campagna. Si possono fare lunghe passeggiate, fare il bagno o partecipare a feste.

Offerte last minute: alla ricerca del piano giusto

Le vacanze all’estero sono spesso molto costose, soprattutto con i bambini. Può quindi essere molto interessante partire all’ultimo minuto. Infatti, i prezzi sono spesso esauriti perché sono gli ultimi posti invenduti o cancellazioni dell’ultimo minuto. Potete anche prenotare la vostra vacanza in anticipo beneficiando di promozioni o offerte speciali. Infatti, spesso ci sono offerte per famiglie dove uno dei bambini non paga in base all’età, dove la camera familiare è più economica o per ottenere i pasti del bambino a metà prezzo, ad esempio. Chiedete ad un’agenzia di viaggi per maggiori informazioni.

Andare in vacanza con i bambini non è sempre facile e conveniente. Ora, con questi pochi consigli, potete andarvene con tranquillità e tornare con meravigliosi ricordi di famiglia.