I migliori tool per prototipi di UI/UX design

I migliori tool per prototipi di UI/UX design

Quando ci si occupa di web design e si vuole procedere con la creazione di un sito web o di una app, uno ui designer e uno ux designer che hanno terminato il loro progetto, verificano, prima di metterlo a disposizione dell’utenza, che le sue funzionalità corrispondano al risultato prefissato.

Essi procedono, quindi a una prototipazione e in questa fase, laddove riscontrino dei problemi o notino che si possono apportare delle migliorie, provvedono a modificare e a sviluppare il loro prodotto secondo lo standard che più si avvicina all’obiettivo finale.

Fra gli strumenti di progettazione per testare UI e UX design ci sono alcuni programmi di supporto specifici (design tools) consigliati per la creazione di prototipi che consentono a molti designer di verificare in maniera preventiva la qualità della user experience, attraverso le varie soluzioni di interfaccia utente.

Tra i tools più utilizzati dai designer ci sono: InVision, Adobe Experience Design, Sketch, Axure e Origami Studio.

InVision

Invision è il tool più adoperato nel mondo dai web designer, poiché i creatori del software lo aggiornano di continuo per migliorarne le prestazioni e per aggiungere nuove funzionalità. Grazie a questo lavoro i designer riescono a creare prototipi interattivi sempre migliori.

Usando Invision i progetti possono essere gestiti per stato e quindi i web designer posso gestire meglio anche il work flow. Fra le varie funzioni disponibili Invision mette a disposizioni animazioni e formati in cui caricare i file disparati come GIF, JPG, PNG ecc. Inoltre, il software ha anche l’opzione di push and pull per altre app come Trello Box, Dropbox e JIRA.

Il tool InVisione è molto utilizzato da colossi come Linkedin, Twitter e Uber, per fare alcuni esempi, il che garantisce a priori sull’efficacia del suo supporto.

InVision può essere preso in abbonamento secondo piani diversificati e comprensivi delle esigenze dell’utenza. È disponibile prova gratuita.

Adobe Experience Design

Adobe Experience Design è un tool di Adobe con cui i designer possono aggiungere interazioni ai loro prototipi per valutare ui e ux design prima di concludere il loro progetto. A questo software di supporto si possono aggiungere ulteriori funzionalità utilizzando in concomitanza le app After Effects e Photoshop.

Adobe XD è a pagamento ed è uno dei tool più utilizzati dai designer, proprio per via dei numerosi strumenti di prototipazione che mette a disposizione. Se vuoi saperne di più e migliorare le tue skills puoi scegliere il corso ui design di MAC Formazione che è pensato appositamente per i progettisti del web. 

Sketch 

Per creare prototipi di ux design, un altro software indicato è sicuramente Sketch, il cui utilizzo è molto semplice.

Sketch sfrutta una grafica vettoriale che permette ai progettisti del web di generare prototipi precisi e offre funzioni simili a quelle di Illustrator.  Il suo punto di forza sono i simboli annidati, ossia degli strumenti di progettazione che danno la possibilità ai designer di sviluppare in anticipo pulsanti, widget ecc. e di riprodurli sulle tavole interattive di disegno.

È un software per sistemi operativi MacOS ed è a pagamento.

Axure

Axure è uno strumento per creare prototipi sfruttabile su tutti i dispositivi, con un’interfaccia semplice e con funzionalità che consentono ai designer di confrontare il loro lavoro con gli altri progettisti.

Per esempio, chi si occupa di design ux può interagire con un clic con chi lavora al design ui.

Axure RP poi consente di generare la prototipazione su Axure Share ed è utilizzabile, perciò, sia da utenti windows che da utenti Mac.

Questo software può essere usato in diverse versioni a seconda delle necessità dei progettisti. Ci sono infatti 4 opzioni d’uso, oltre quella gratuita, quella Enterprise, Pro e Team.

Origami Studio

Origami Studio è uno strumento di prototipazione che permette a chi lo usa di valutare just in time il modello di un progetto su dispositivo mobile, grazie a Origami Live.  Questo software è stato utilizzato per l’interfaccia Facebook.

È indicato esclusivamente per sistemi operativi OS X ed è disponibile in versione gratuita.

I progettisti del web hanno dunque a disposizioni diversi tool per verificare la validità del loro lavoro e apportare cambiamenti e migliorie. Quale software utilizzare, ovviamente, dipende dalle esigenze e dalle competenze di chi lo adopera e dal tipo di progetto.