Vigo di fassa

Vigo di fassa: cosa vedere, dove mangiare, dove dormire

Vigo di Fassa si pone fra Soraga e Pozza di Fassa ad un’altezza sul livello del mare di 1382 metri. In precedenza l’intero Paese si sviluppava più a nord sulla montagna, ma a seguito di una frana, gli abitanti decisero di porlo più in basso.

Giardino delle Rose e Campo di Dio

Fra le attrazioni naturalistiche da visitare della zona, vi sono il Giardino delle Rose, chiamato anche Catinaccio Rosengarten, che assume un colore molto particolare sia all’alba sia durante il tramonto; ed il Campo di Dio (Ciampedie), che è un’estensione di prati circondata da montagne.

Campo di Dio è anche composta da una serie di sentieri semplici e impegnativi, per un’attività di escursione che dipende dalle capacità personali. Se invece si preferisce visionare la zona in modo più comodo, si può utilizzare la funivia che parte dal centro del paese e che porta in questo Campo.

L’attività turistica ha permesso la costruzione di diverse strutture ricettive sia da frequentare nella stagione invernale sia nella stagione estiva: le attività in sci sono numerose, quando la neve lo permette; mentre d’estate è attivo il parco giochi in quota (a ben 1997 metri sopra il livello del mare).

Vigo di Fassa: istituzione politico-religiosa

Oltre alla evidente parte naturalistica, Vigo di Fassa è rappresentato per anni come un punto di riferimento delle attività politico-religiose della zona. La sua posizione di confine fra le province di Trento e Bolzano è stata un vantaggio nel tempo per la comunicazione fra le sedi vescovili.

La sede vescovile di Vigo era situata nella Torre di Vigo, nel rione Solar, ed era un punto fermo nella raccolta delle tasse prima di essere distrutto durante lo scorso secolo.

Simbolo della cultura locale è l’Istitut Cultural Ladin, cioè l’istituto che conserva e trasmette la tradizione culturale ladina di zona, posto accanto al Museo Ladino. Dal punto di vista dell’organizzazione, vengono portate avanti mostre, conferenze e serate all’interno delle quali vengono riportate le usanze locali che si sono susseguite nel tempo.

Le due chiese principali di Vigo di Fassa sono Santa Giuliana (patrona) che sorge ai piedi del Campo di Dio e la Pieve (dedicata a San Giovanni), collocata nell’omonima frazione.

Strutture sportive

Le strutture sportive che Vigo offre sono numerose: i classici impianti dedicati agli sport invernali, ricevono durante il periodo estivo importanti squadre di serie A del campionato calcistico per il loro allenamento ad alta quota. Il centro polisportivo accoglie anche un importante campo di minigolf, che può essere frequentato anche nelle ore serali, per sfide più avvincenti.